Che cosa è Shopify?

Quali sono i costi di Shopify in Italia?

In questo nuovo articolo del Blog Ecommerce per Imprenditori ti parlo di Shopify, sarà il primo di una serie di post che affronteranno nel dettaglio il software del momento.

Lo strumento per fare e-commerce di cui tutti parlano per la sua velocità d’uso, la rapidità di pubblicazione e di sperimentazione di un progetto.

Che cosa è Shopify?

Un software, una piattaforma, un sistema Saas (software as a service) che ti permette di creare e pubblicare un negozio online senza installare un software sul tuo Pc o senza dover essere un esperto di codici di programmazione.

Parliamo dell’azienda fondatrice.

Shopify Inc. è una società canadese con sede a Ottawa (Ontario) che sviluppa e commercializza questa piattaforma di e-commerce. Oltre a questa ha creato anche il sistema di punto vendita Shopify POS, il marketplace delle app per Shopify e e diversi strumenti di marketing dedicati alle imprese.

La piattaforma è disponibile anche in italiano e conta più di 1 milione di negozi online in 175 paesi che hanno generato vendite per oltre 155 miliardi di dollari. (ultimo dato indicato).

I costi di Shopify in Italia:

Per provare Shopify non devi pagare, come accade per molti servizi, anche in questo caso puoi iniziare con una prova gratuita di 14 giorni. Al termine di questi, se non disdetterai, passerai al pagamento dell’abbonamento.

  1. Shopify Lite. La prima opzione, la più economica. Ti permette solamente di vendere su Facebook, accettare pagamenti con carte di credito e usare i Buy Button per gestire gli acquisti dei tuoi clienti. Costo: 9$/mese = 8,1€/mese
  2. Basic Shopify. Ideale per un primo lancio di un ecommerce. Prevede un sito web, un blog e prodotti illimitati in vendita. Non concede la reportistica avanzata. Costi: 29$/mese = 26,10€/mese
  3. Shopify. Fino a 5 account staff, offre reportistica classica. Costi: 79$/mese = 71,10€/mese
  4. Advanced Shopify. Tutte le funzioni e tutta la reportistica. Costi: 299$/mese = 269,10€/mese
  5. Shopify Plus. Offre una soluzione personalizzata per grosse realtà commerciali caratterizzate da un giro d’affari ingente. Costo: da definire in base al progetto.

Cambio valuta stimato a 1$ = 0,90€ (3/5/2020)

Non finisce qui, Shopify prevede due tipologie di costo da considerare nella valutazione di questo strumento e da inserire nel business plan del proprio progetto ecommerce.

Shopify Payments:

  • Basic: +1,9% + 0,25€ “Commissioni sui pagamenti effettuati online con carte di credito europee”, +3,6% + 0,25€ “Commissioni sui pagamenti effettuati online con carte di credito internazionali/Amex”, +2% “Commissioni aggiuntive con tutti i gestori di pagamenti diversi da Shopify Payments”
  • Shopify (pacchetto medio): +1,8% + 0,25€ “Commissioni sui pagamenti effettuati online con carte di credito europee”, +3,4% + 0,25€ “Commissioni sui pagamenti effettuati online con carte di credito internazionali/Amex”, +1% “Commissioni aggiuntive con tutti i gestori di pagamenti diversi da Shopify Payments”
  • Advanced Shopify: +1,6% + 0,25€ “Commissioni sui pagamenti effettuati online con carte di credito europee”, +3,2% + 0,25€ “Commissioni sui pagamenti effettuati online con carte di credito internazionali/Amex”, +0,5% “Commissioni aggiuntive con tutti i gestori di pagamenti diversi da Shopify Payments”.

Termina qui questo articolo nel quale ho definito cosa è Shopify e quanto costa in Italia. Definendo ed evidenziando le componenti di costo non sempre facili da evidenziare.

Continua a seguire questo blog se sei interessato al tema e se vuoi scoprire di più sull’e-commerce e su Shopify. Se ti è stato utile, condividi questo post con i tuoi amici.